4 parchi naturali in Emilia-Romagna da visitare

4 parchi naturali in Emilia-Romagna da visitare

L’Emilia-Romagna è sicuramente famosa per le sue città ricche di storia medievale, per le spiagge della riviera e per la bontà della sua tradizione culinaria. Ma c’è anche una quarta caratteristica degna di nota: Il suo patrimonio paesaggistico custodito nei numerosi parchi presenti sul territorio di questa regione.­

Non basterebbe una moltitudine di articoli per descrivere tutti i parchi e gli angoli di natura incontaminati che l’Emilia-Romagna custodisce. Ma da qualche parte bisogna pur iniziare, e noi di Prenotaitaliano.it ti presentiamo 4 fra i più belli parchi naturali dell’Emilia-Romagna.

Il Parco del Delta del Po

Un parco dalla ricchezza faunistica unica che si estende per tredicimila ettari fra argini e specchi d’acqua.

Al suo interno, fra gli acquitrini, prosperano specie rarissime da trovare in altre parti d’Italia. Qui si può trovare la nidificazione di fenicotteri più grande dello stivale.

Puoi scegliere se visitare questo parco seguendo un itinerario in barca oppure con un trekking che ripagherà sicuramente la fatica!

Foce del fiume Po - parchi in Emilia-Romagna

Il Lago di Ridracoli

Questo lago si trova incastonato nel parco nazionale delle Foreste Casentinesi, a circa 600m s.l.m. ed è nato grazie al sapiente e armonico lavoro architettonico dello sbarramento del fiume Bidente.

Su questo specchio d’acqua potrai fare gite in battello o fare uno dei trekking immersi nel verde che lo circondano.

Lago di Ridracoli - parchi in Emilia-Romagna

Cascate della Dardagna

Immaginate un fiabesco bosco che fa da cornice a delle cascate che sembrano incantate. Siete nel parco del Corno alle Scale.

Situato nell’appennino bolognese, questo luogo fa da casa ad innumerevoli specie di flora e fauna, e fra le sue cime e le sue valli, che denotano questo paesaggio, scorre il torrente Dardagna da cui si originano le omonime cascate.

Questo luogo è accessibile attraverso un percorso ad anello facilmente percorribile.

Cascate della Dardagna - parchi in Emilia-Romagna

I Sassi di Roccamalatina

Quest’area, caratterizzata da una serie di guglie monolitiche di arenaria che svettano sulla valle alte sino ad 80 metri, si trova nel modenese all’interno di un parco che si estende per 2.300 ettari.

Si trova ai piedi degli appennini partendo dai 174 m s.l.m. e arrivando a sfiorare gli 800 del monte Riva. La ricchissima e variegata flora da vita ai vasti boschi e diversi ecosistemi che danno casa alla fauna tipica del medio appennino.

All’interno di questo parco ci sono oltre 100 km di sentieri percorribili, con diversi livelli di difficoltà. Inoltre, è possibile visitare il museo del Borlengo e del Castagno, dove si svolgono alcuni interessanti laboratori.

Monoliti di Roccamalatina - parchi in Emilia-Romagna

Per saperne di più sull’Emilia-Romagna, leggi i nostri articoli sulla Riviera Romagnola e sulla Via Emilia!

Vuoi organizzare la tua vacanza in Emilia-Romagna? Visita Prenotaitaliano.it!

Riccardo

Related Posts

5 luoghi da visitare in Sicilia (+ 2)

5 luoghi da visitare in Sicilia (+ 2)

Viaggiare con bambini in Toscana

Viaggiare con bambini in Toscana

fallback-image

5 tappe per un roadtrip in Emilia-Romagna

5 cose da vedere se scegli di visitare l’isola d’Elba

5 cose da vedere se scegli di visitare l’isola d’Elba

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.